tensionamento

Dopo una corretta progettazione dimensionale, il tensionamento è l'operazione principale e il fattore che determina un'alta efficienza delle lame della sega a nastro durante il lavoro. Il tensionamento implica la pressatura (laminazione, laminazione) dell'area che corrisponde al picco del settore a cupola della ruota, ottenendo un allungamento della lama.

Il settore allungato trasmette tensioni di stiramento nell'area dentata della lama aumentandone la rigidità.
La forza di rotolamento è massima al centro e diminuisce sui lati. Il grado di tensionamento è espresso dalla dimensione dello spazio (fessura illuminata) tra la lama e il righello.
Una lama che è stata correttamente tesa si adatta perfettamente alla ruota, muovendosi su di essa senza urti e vibrazioni. Durante il lavoro l'area dei denti si riscalda ma mantiene una rigidità adeguata.

tensionare1
tensionare2

In caso di lama non sufficientemente tesa si può osservare quanto segue:

- la lama devia verso l'esterno quando viene a contatto con il legno (scivola sulla ruota)
- la linea di taglio è ondulata
- lo spessore del planck è variabile in lunghezza.

In caso di lama troppo tesa si può osservare quanto segue:
- la lama devia verso l'interno
- le crepe iniziano ad apparire nel corpo del dente.

Scopri di più su:
Righello speciale per il controllo della tensione
Martello tenditore

Contatti

Un abito: 440122, Satu Mare, Aurel Vlaicu 102-106, Romania
Telefono: + 40-261-711511
E-mail: metamob@metamob.ro

Traduzione automatica

Inglese English